Chella Merda di Grande Sorella

Poveri consumatori statunitensi costretti a comprare al Wal*Mart ora alzano gli occhi su Oltre 9000 (!) Teleschermi à la Millenovecentoottantaquatro in tutta la nazione dove potranno godere dei messaggi della capo del Department of Homeland Security (DHS) Janet Napolitano (Big Sister):



L’oltraggio continua a moltiplicarsi. Già la gente che vola è costretta a decidere tra una botta di radiazioni (raggi X oppure microonde nel fascio di terahertz, tutto concetrato sulla pelle) o una palpata ai genitali, e il  DHS intende estendere questi check-point à la STASI a stazioni del treno, autobus, eventi sportivi e chissà dove altro. Il DHS si è già arrogato il diritto di tirar giù siti internet senza mandato per “infrazione di copyright”; e quando un pilota costretto a questi controlli assurdi all’aeroporto (cazzo, questo guida l’aereo comunque!!) filmò dei buchi allucinanti della sicurezza (chiunque riesce facilmente ad accedere alle piste di decollo e ai bagagli) e lo mise su youtube, la TSA (transport security administration, agenzia sotto il DHS) ha mandato gli sbirri a casa sua. A sequestrargli la pistola ed a informarlo che era stato rimosso dal programma che permetteva ai piloti di agire come agenti di sicurezza sui propri velivoli.

Il messaggio è chiaro: lo sappiamo bene che le misure non servono a proteggervi, e che fanno più male che bene, ma che non osiate dirlo pubblicamente o vi puniremo!

Quanto sono andati fuori di testa questi nuovi guardiani? Beh, vediamo un po’ di casi:

Una madre che teneva il latte materno in bottiglia per darlo al figlioletto a casa obiettò alla scansione a raggi x della bottiglia. Sapeva la procedura e sapeva che il latte era esente dalla scansione. Sfortunatamente gli operativi della TSA non conoscevano abbastanza bene il proprio regolamento e la tennero in gabbia di vetro sotto minacca di arresto per ben 2 ore. Perse il volo.

Poi, il famoso caso “se mi toccate il pacco vi faccio arrestare”. Un ingegniere di software rifiuta le molestazioni degli agenti TSA. Concede di lasciar stare il suo volo e si fa rimborsare del biglietto. Gli agenti TSA lo minacciano con una multa di dieci kilodollari perchè “una volta dentro l’area di sicurezza bisogna sottomettersi”.

Bambini? Disabili? In sedia a rotelle? Arti prostetici? non importa per la TSA… se sei in carrozzina o con supporti medici devi camminare senza, i vostri piccoli ve li portano via per molestarli, tolgono ogni sembianza di umanità e sanno bene che non serve a niente dal punto di vista della sicurezza. lo ammette pure Grande Sorella che le macchine raggi X alla “Atto di Forza” non aiutano ma “servono a spaventare i terroristi“.

Ci spaventi solamente tu, vecchia baldracca nazista ginandra.

Annunci

~ di Zejith Themis su gennaio 13, 2011.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: