Tutti i segreti del Presidente

~Coloro che possono farvi credere ad assurdità possono farvi commettere atrocità.~
                            —-Voltaire

Il certificato di nascita? Bufala, è un astratto di documento. Possiamo perdere una cifra di tempo a discutere sui livelli prodotti dall’ottimizzazione del PDF, sull’alone bianco che mostra un lavoro di photoshop pre-stampa, lettere spostate, pixelate, sul buffo nome del presunto cancelliere “U.K.L. LEE“.. ma sono tutte distrazioni.

Il file fornito dalla Casa Bianca è un astratto, quindi possono giustificare qualsiasi pociata che non cambia i dati di fondo. Può essere scritto con colori a cera su di una scatola di cornflakes, non cambierebbe niente. La domanda vera è se l’originale sia valido o no, e se quando fu adottato da Lolo Soetoro cedette la cittadinanza USA oppure se sua madre ha commesso frode contro il governo Indonesiano.

Se fu ceduta la cittadinanza allora poco importa se era “natural born” di partenza, come minimo è “naturalized” se ha ripreso la cittadinanza ; e al massimo è un clandestino se non l’ha mai ripristinato.

Poi tutto il discorso sul luogo di nascita fu reso nullo da un decreto fatto, ostensibilmente, per permettere a John McCain di candidarsi alla presidenza.
Vedete, la definizione di “natural born” che i “birthers” vorrebbero usare escluderebbe da tale status qualsiasi figlio di militari nati finchè erano fuori dall’america.
Così, secondo tale definizione, io sarei natural born, ma mio fratello no…e nemmeno John McCain. Costui è nato nella zona del canale di Panama.

Così fu rimosso l’ostacolo a McCain– e chi era un co-sponsor del decreto?
L’allora senatore Barack Hussein Obama, Jr.!

Così l’intero movimento “birther” è stato una grandissima distrazione.

Il fatto è che l’Artista Precedentemente Consosciuto Col Nome Barry Soetoro è solo un’altro pupazzo dei poteri regnanti, come lo era il buon vecchio Cespuglio prima di lui e il buon vecchio Bubba prima ancora.

L’uomo più potente del mondo? Ma fatemi il piacere

Nonno e nonna Dunham erano OSS prima, e CIA poi. Mamma Dunham era CIA e a quanto pare una gran “vedova nera”. Sapete che fine hanno fatto i sigg. B.H. Obama, Senior e Lolo Soetoro?

B.H.O. Sr. e Stanley Ann Dunham

Lolo, S.A.Dunham, la piccola Maya e Barry Soetoro

Il presidente della “trasparenza, speranza e cambiamento” si è dimostrato essere proprio l’opposto di ogni suo slogan pubblicitario. Il suo primo editto da capo supremo del ramo esecutivo fu per far sigillare i suoi documenti.
Dati dell’università, del passaporto, etc. tutti irraggiungibili. Sembra abbia avuto molteplici numeri di codice fiscale (SSN). Si registrò per naja / voto in uno stato dove non risiedeva, e attualmente ha il numero di SSN di quello stao e forse appartenente ad un uomo morto da molto tempo: Jean Paul Ludwig :http://www.wnd.com/?pageId=152773.

Obama registrazione naja. Il prefisso 042 sul SSN indica residenza nel Connecticut. Obama non ha mai vissuto nel CT.

Jean Paul Ludwig 1890-1981. Si mormora che il numero di SSN usato dal presidente sia il suo.

Che quest’uomo possa essere una costruzione sin dalla concezione? Ha la bensì minima importanza? Il fatto è che i power brokers l’hanno scelto e finchè tutti non si risvegliono dal loro sonno ipnotico non ci sarà alcun argomento legalistico, morale od altro che potrà deporre il pupazzo scelto del momento.

In compenso, giusto durante tutto questo discutere su documenti, sono stati uccisi illegalmente un figlio e dei nipoti di Gheddaffi. Continua la distruzione della costituzione USA. Continua la morte della nazione-stato europea sotto il governo non eletto dell’EU.

Ma su! Fate festa! Il personaggio d’anime “Usama Bin Laden” è stato ucciso! Come siano riusciti a rianimare questo cadavere morto da 7 o più anni per poi sparargli non è chiaro, ma che importa. Di distrazioni ne hanno a bizzeffe per tenerci occupati.

Ah si, è l’operazione wikileaks ci aveva preparati pure all’idea che se Bin Laden dovesse cadere, avremmo avuto un attacco terroristico nucleare in Europa.. oppure da uno dei fittizi 160 ordigni “sepolti da qualche parte in Nord America“.

Mi gira la testa da quante stronzate stanno volando al momento, non si sa se sia tutta cortina di fumo o preparazione per qualche nuova mossa sulla “Grande Schacchiera“.

~~~~~~~~~~~Arriveranno updates, aggiunte di immagini e saranno forniti links alle cose citate  man man che mi riprendo.~~~~~~~~~~~~~~~~

http://www.tanker-enemy.tv/adam-kadmon-obama.htm

Annunci

~ di Zejith Themis su maggio 3, 2011.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: